Questione di mutande.

Sei mesi di gravidanza. Arrivati a questo punto, chiaramente non si torna indietro. E la pancia, signori, la pancia è quella che più spinge in avanti.  Un bel mattino ti svegli, fai per grattarti l’ombelico e ti accorgi che… è scomparso. Volatilizzato. Ridotto ad un mero fantasma che un tempo  ti ricordavi aleggiare a pochi centimetri dalla vita dei jeans. … Continua a leggere

Questione di mutande.

Sei mesi di gravidanza. Arrivati a questo punto, chiaramente non si torna indietro. E la pancia, signori, la pancia è quella che più spinge in avanti. Un bel mattino ti svegli, fai per grattarti l’ombelico e ti accorgi che… è scomparso. Volatilizzato. Ridotto ad un mero fantasma che un tempo ti ricordavi aleggiare a pochi centimetri dalla vita dei jeans. … Continua a leggere